Santuario di San Camillo De Lellis - Bucchianico (CH)

Masciulli viaggi

La costruzione del Santuario S. Camillo fu iniziata nel 1605 dallo stesso santo con l'intenzione di fondare una comunità camilliana nel suo paese natio. All'esterno la facciata in stile seicentesco e conclusa intorno alla metà del secolo con la statua del santo, copia di quella esistente nella basilica di San Pietro a Roma. L'interno con un'unica navata barocca che ospita un altare maggiore fatto di bronzi e marmi pregiati. A lato destro dell'altare vi è la statua del Santo, ricavata dalla maschera di gesso eseguita subito dopo la sua morte, alla parte opposta vi è l'altare della Reliquia del Piede, oggetto di particolare devozione, le scarpe, una benda usata per medicare la piaga del piede e uno scritto autografo.

Due scalinate laterali conducono alla Cripta, dove preziose vetrate e mosaici, realizzati dalla scuola vaticana, circondano il simulacro del Santo accanto al quale arde la "Fiaccola della caritas", dono di Papa Giovanni XXIII nel giugno del 1960. Il simulacro è una fedelissima ricostruzione del volto di S. Camillo, realizzato sulla base della maschera di cera prodotta prima di deporlo nella tomba.

Nei locali adiacenti vi è una mostra permanente sulla vita e l'opera di S. Camillo; infine è possibile ammirare il chiostro del convento dove si trova un vecchio pozzo e una campana che tutt'oggi viene suonata in caso di intemperie per invocare la protezione del santo.

 

Vuoi scoprire le meraviglie dell'Abruzzo?

Pianifica insieme a noi la tua vacanza personalizzata!

CONTATTACI ORA!
 

Oppure chiamaci al +39 0871 382259

Ultimo aggiornamento: