Santo Stefano di Sessanio (AQ)

Masciulli viaggi

Prov. L'Aquila - 1250m s.l.m. - 114 abitanti

Splendido borgo mediceo interamente costruito in pietra, si trova in un contesto di assoluto fascino all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

È il primo "Albergo Diffuso" in Abruzzo e rappresenta un modello di tutela e riqualificazione ambientale del territorio grazie al giovane imprenditore Daniele Elow Kihlgren. Negli affascinanti appartamenti del centro storico sono stati ricavati numerosi alloggi turistici.

È un paese completamente costruito in pietra calcarea bianca ed è considerato tra i più belli d'Abruzzo per gli integri valori ambientali, per il decoro architettonico e per l'omogeneità stilistica.

Raggiunge il massimo splendore a partire dal'500 diventando base operativa della Signoria di Firenze per il fiorente commercio della lana "carfagna", qui prodotta e poi lavorata in Toscana e venduta in tutta Europa.

La nobile torre merlata cilindrica, detta "medicea" rappresenta il cuore e allo stello tempo il simbolo del borgo.
Crollata durante il terremoto del 2009, è attualmente in ricostruzione circondata da un'impalcatura metallica, e avrebbe dovuto essere completata nel 2017, ma ad oggi i lavori sono ancora molto lontani dall'essere terminati. Si trattava di una torre di vedetta a pianta circolare, in pietra di montagna, con alcune finestre sul corpo centrale e un coronamento di merlature semplici alla sommità.

Il borgo è famoso anche per la produzione di lenticchie che qui, a oltre mille metri di quota, nei territori incontaminati del Parco Nazionale, vengono ancora coltivate con metodi tradizionali e senza uso di sostanze chimiche.

 

Vuoi scoprire le meraviglie dell'Abruzzo?

Pianifica insieme a noi la tua vacanza personalizzata!

CONTATTACI ORA!
 

Oppure chiamaci al +39 0871 382259

Ultimo aggiornamento: