Borgo di Pacentro (AQ)

Masciulli viaggi

Prov. L'Aquila - 690m s.l.m. - 1405 abitanti

Su di un colle a guardia della Valle Peligna, nel Parco Nazionale della Majella, in un territorio popolato già in età preistorica, dominano le torri del castello Cantelmo, uno dei complessi fortificati più suggestivi e meglio conservati della regione.

A pianta quadrilatera, cinto da un fossato, è sorvegliato da tre torri slanciate quadrate; la cinta esterna, poco più recente, ha tre torri cilindriche. La parrocchiale di Santa Maria Maggiore, la chiesa dell'Immacolata e la chiesa di San Marcello arricchiscono ulteriormente questo paese.

Qui permane un culto popolare che si svolge la prima domenica di settembre e si ricorda la famosa "Corsa degli "zingari" termine con il quale nel dialetto locale si indica "chi cammina a piedi nudi". Un gruppo di giovani scalzi corre dalla montagna fino al santuario della Madonna di Loreto per rievocare l'apparizione della Vergine. La competizione inizia dal colle Ardingo con il suono della campana della chiesa della Madonna del Loreto e termina, dopo un percorso che si snoda tra boschi, discese e salite, alle soglie della suddetta chiesa. Il vincitore riceve un premio in denaro e un pezzo di stoffa, di solito utilizzato per confezione un vestito nuovo.

 

Vuoi scoprire le meraviglie dell'Abruzzo?

Pianifica insieme a noi la tua vacanza personalizzata!

CONTATTACI ORA!
 

Oppure chiamaci al +39 0871 382259

Ultimo aggiornamento: