Loreto Aprutino (CH)

Masciulli viaggi

Prov. Chieti - 294m s.l.m. - 7228 abitanti

Immersa in lussureggianti uliveti sullo sfondo del Gran Sasso d'Italia a pochi km da Pescara. Patria dell'olio extravergine d'oliva, ha un centro storico di notevole fascino e interessanti musei: la galleria delle antiche ceramiche abruzzesi, ospitata nel palazzo del barone Giacomo Acerbo, il singolare Museo dell'Olio nel cosiddetto "Castello Amorotti" con le tradizioni legate a questa importante attività dell'uomo, il Museo della Civiltà contadina con una raccolta di oltre 900 oggetti, e il Museo Archeologico "Antiquarium". Qui si trova una preziosa collezione archeologica dalla Preistoria al Medioevo, rinvenute nelle numerose e recenti campagne di scavo condotte sotto la direzione della Soprintendenza per i Beni Archeologici d'Abruzzo.  

Le prime notizie del Castello ubicato al centro del paese risalgono al IX secolo. La costruzione è irregolare perché l'edificio fu ripetutamente modificato e adibito anche a fortino militare e carcere.

Poco lontano dal paese si trova la splendida chiesa di Santa Maria in Piano costruita dai longobardi e custode non solo delle testimonianze artistiche più importanti ma celebre per i meravigliosi affreschi rappresentanti il Giudizio Universale, una curiosa rappresentazione in cui le anime nude compiono un accidentato percorso che conduce alla dannazione o alla salvezza. Interessante è la festa patronale di San Zopito, coincidente con la domenica di Pentecoste. La domenica mattina il Bue di San Zopito incede maestoso tra le vie del paese e viene fatto inginocchiare per tre volte, la prima volta davanti alla chiesa di S. Antonio.

 

Vuoi scoprire le meraviglie dell'Abruzzo?

Pianifica insieme a noi la tua vacanza personalizzata!

CONTATTACI ORA!
 

Oppure chiamaci al +39 0871 382259

Ultimo aggiornamento: